Carte Migliori Clash Royale

Ti sei mai chiesto quali fossero le carte migliori e quelle peggiori di Clash Royale? Certo, se hai appena iniziato a giocare allora difficilmente ti sarai posto questa domanda, ma col tempo vedrai che tu stesso noterai quali carte vengono utilizzate spesso e quali invece col tempo vengono abbandonate. E’ semplicemente così in tutti i giochi di questo genere, perché creare una collezione di carte totalmente bilanciate è impossibile.

Sapere però quali sono le carte più utilizzate nelle Arene alte di Clash Royale è sicuramente un vantaggio, perché in questo modo saprai in quali potenziamenti spendere il tuo oro e per quale carta vale la pena spendere 2000 d’oro.

Prima voglio farti una premessa sui cosiddetti “scambi di Elisir“, altrimenti non potrai comprendere gran parte della guida e dei motivi che mi hanno spinto a stilare questa classifica.

Scambi positivi di Elisir: Cosa sono?

Gli scambi di Elisir si riferiscono in pratica al confronto tra l’Elisir utilizzato dal giocatore A per contrastare la carta utilizzata dal giocatore B, con l’Elisir utilizzato appunto da quest’ultimo. Se il giocatore A riesce a contrastare la carta dell’altro senza subire danni alle torri e spendendo meno Elisir, allora fa uno scambio positivo di Elisir. Giusto per fare un esempio, se il tuo avversario lancia il Barile Goblin (5 Elisir) sulla torre e tu li uccidi in tempo con le Frecce (3 Elisir) subendo solo i danni dovuti allo schianto del barile, allora avrai fatto uno scambio positivo di 2 Elisir, che potrai sfruttare per preparare il tuo attacco. E’ una cosa da non sottovalutare, perché questi scambi sono proprio ciò che fa la differenza tra la vittoria e la sconfitta!

Ora che abbiamo chiarito questa parte, iniziamo dando un’occhiata alle 10 carte Comuni e Rare migliori di Clash Royale, per capire quale carta potenziare e richiedere nel Clan.

10 Migliori Carte Comuni e Rare di Clash Royale

10 Carte Migliori Clash Royale

  1. Frecce: Le Frecce sono da sempre tra le carte più utilizzate nel gioco in tutte le Arene. Quest’incantesimo ha un valore davvero alto in quanto costa solo 3 Elisir e può quasi sempre permetterti di fare scambi positivi di Elisir se usato correttamente. Ha un’area d’azione davvero ampia, che ti consente di infliggere danni a molte truppe contemporaneamente. Immagina di usare le Frecce su un’Orda di Sgherri e sui Goblin Lancieri, questo ti farà guadagnare all’istante 4 Elisir. Quindi non è una sorpresa che le Frecce siano una delle carte più utilizzate del gioco.
  2. Barbari: Questa carta è sempre stata molto popolare e anche molto buona. Per soli 5 Elisir, puoi schierare ben 4 potenti Barbari. Perché potenti? Considera che un Barbaro di livello 8 ha 579 HP e infligge 96 danni per secondo (DPS). Quindi 4 di essi insieme fanno 2316 HP e 384 DPS e nessun’altra carta può garantirti gli stessi valori. Ora ciò che rende i Barbari unici non è il loro potenziale in fase offensiva, ma quello in difesa. Sono in grado di battere alcune tra le più forti combinazioni offensive del gioco, incluso il Principe, Domatore di cinghiali, PEKKA, Golem, Scheletro Gigante e così via. Ecco spiegato il perché si vedono così spesso nella TV Royale.
  3. Domatore di cinghiali: Il Domatore è senza dubbio la migliore carta per attaccare di Clash Royale. Ha una buona resistenza, è molto veloce, potente e può mirare direttamente la Torre della Corona. Questo lo rende molto frustrante, specie se non si hanno altri edifici difensivi da usare per distrarlo. Ma non è finita qui, l’aspetto più “spaventoso” è che costa solo 4 Elisir! Quindi può avere un ruolo importante in quelle partite in cui sei in vantaggio in termini di Elisir.
  4. Goblin Lancieri: Questa carta è tra le meno costose del gioco e anche tra le migliori. Può essere la prima carta che giochi senza spendere troppo Elisir per fare una piccola ricognizione sul deck avversario. I tre Goblin Lancieri insieme sono anche utili per dare manforte contro le truppe aeree se utilizzati insieme ad unità resistenti come il Golem, il Gigante, ecc. Sono anche un ottimo modo per effettuare scambi positivi di Elisir. Per esempio, se il tuo avversario ti attacca con un Mini PEKKA, puoi semplicemente schierare i Goblin Lancieri così che possano allo stesso tempo danneggiarlo insieme alla torre e distrarlo, portandoti sopra di 2 Elisir. Oppure puoi lasciare che il Cucciolo di drago nemico attacchi la torre e usare i Goblin Lancieri per abbatterlo prima che possa infliggere danni seri. In questo modo la torre perde un po’ di HP ma tu guadagni 2 Elisir e hai già schierato i Goblin Lancieri che sono rimasti illesi.
  5. Arcieri: Carta simile ai Goblin Lancieri appena descritti, ma costa 1 Elisir in più. Tuttavia, il costo è giustificato dal fatto che sono una truppa superiore. Infliggono danni maggiori e hanno più HP. Per esempio, i Goblin Lancieri di livello 8 hanno 100 HP, mentre gli Arcieri di livello 8 ne hanno 241. Tuttavia, ai livelli più alti gli Arcieri sono surclassati dalla carta leggendaria: la Principessa.
  6. Goblin: I Goblin sono un’altra tra le carte migliori di Clash Royale per il loro basso costo, 2 Elisir, e l’alto danno che infliggono quando attaccano insieme. Tre Goblin di livello 8 infliggono 261 danni per secondo, il che li rende un’ottima carta difensiva. Con soli 2 Elisir puoi facilmente e rapidamente guadagnare Elisir sull’avversario. Spesso infatti anche i giocatori più forti usano i Goblin insieme ai Goblin Lancieri.
  7. Stregone: Lo Stregone è tra le migliori carte del gioco per quello che è in grado di fare. Ha un DPS molto buono e ciò che lo rende speciale è il fatto che infligge danni ad area. E’ una carta eccellente per battere gli Spawn Deck che basano la strategia sulle Capanne e anche alcune tra le carte più utilizzate, come i Barbari e l’Orda di Sgherri. Le uniche altre unità con danni ad area che possono attaccare anche unità aeree sono il Cucciolo di drago e la Strega. Tuttavia, sia il drago che la Strega sono molto più deboli dello Stregone, quindi difficilmente riescono a uccidere in tempo carte come l’Orda di Sgherri. Praticamente supera il Moschettiere grazie alla sua abilità di infliggere danni ad area.
  8. Sfera infuocata: Questa carta Incantesimo è un’altra carta eccellente fatta per i vincenti. Molti giocatori la usano in maniera scorretta lanciandola contro la Torre della Corona. Quello che rende la Sfera infuocata una delle carte migliori del gioco è che grazie ad essa è possibile guadagnare Elisir sull’avversario. Sfrutta tutto il suo potenziale contro gruppi numerosi. Per esempio, la Sfera infuocata è un ottima carta per battere i Barbari. Visto che costa 4 Elisir, usarla contro i Barbari è sempre una buona idea. Ancora meglio se utilizzata per abbattere sia i Barbari sia le truppe schierate per supportarli. Quindi ciò che dovresti fare è aspettare che i Barbari superino il ponte per vedere se l’avversario li supporta con un’altra truppa, e poi lanciare la tua Sfera infuocata per spazzare via tutto. La difficoltà di questa carta sta nel riuscire a lanciare nel posto giusto al momento giusto, ma questo viene con l’esperienza.
  9. Orda di Sgherri: Come i Barbari, l’Orda di Sgherri è un’altra carta mostruosa sia se utilizzata per scopi difensivi sia per quelli offensivi. E’ molto utilizzata perché è in grado di contrastare velocemente diverse carte offensive. E’ sicuramente una delle migliori difese del gioco. Tuttavia, a differenza dei Barbari, l’Orda di Sgherri può essere one-shottata dalle Frecce. Ma resta comunque un buon modo per abbattere velocemente grosse minacce prima ancora che l’avversario abbia modo di lanciare le Frecce.
  10. Tesla: Il Tesla è una delle difese più potenti del gioco e costa solamente 4 Elisir. Non è solo questo, può anche evitare i danni ad area degli incantesimi nascondendosi sotto terra. Supercell ha poi deciso di nerfare tutti gli edifici difensivi per far prevalere l’attacco sulla difesa in Clash Royale. Resta lo stesso tra le difese migliori del gioco.

Ora che abbiamo visto le migliori carte Comuni e Rare, possiamo vedere quali sono le 5 migliori carte Epiche di Clash Royale.

5 Migliori Carte Epiche di Clash Royale

[sociallocker id=210]

5 Carte Epiche Migliori Clash Royale

  1. Cucciolo di drago: Il Cucciolo di drago forse è tra le carte Epiche più versatili e utili del gioco. Di sicuro non tra le più forti, ma può trovarsi bene in quasi tutti i deck. E’ abbastanza resistente, quindi può essere usato come scudo davanti alle truppe ranged. Infligge danni ad area e può attaccare sia le unità di terra che quelle aeree, il che è molto importante per sbarazzarsi delle Orde. Le altre due truppe in grado di colpire ad area e mirare le truppe aeree sono la Strega e lo Stregone, il che rende il Cucciolo di drago una scelta ancora più appetitosa visto che costa 4 Elisir e non 5 come le due carte appena citate. Inoltre è più resistente, anche contro la Sfera infuocata.
  2. Principe: Insieme al Domatore di cinghiali, il Principe è anch’esso una delle migliori carte per attaccare in Clash Royale grazie alla sua potenza, velocità e all’abilità di infliggere danni doppi quando carica. Non è finita qui, è anche molto versatile per via dei suoi elevati HP. Questo significa che puoi usarlo anche in difesa e accoppiarlo con due Arcieri.
  3. Principe Nero: Come suo fratello, il Principe Nero è anche lui tra le truppe di attacco più forti del gioco. Il Principe è debole contro gruppi numerosi di unità con pochi HP, ma il Principe Nero no, perché può infliggere danni ad area. Tuttavia, non è forte come il Principe, ma comunque la sua abilità di infliggere danni ad area è importante. La sua resistenza lo rende utile anche in difesa. Senza parlare poi del fatto che costa 4 Elisir, 1 in meno rispetto al Principe.
  4. Golem: Il Golem è definitivamente una delle migliori carte del gioco. Sfortunatamente, il Golem è anche una delle più costose con i suoi 8 Elisir. Ma sono giustificati dalle sue caratteristiche: elevata resistenza, danno da esplosione e abilità di generare Golemiti dopo la sua morte. Tutto questo lo rende tra le migliori carte Epiche di Clash Royale.
  5. Veleno: L’incantesimo Veleno è una carta difensiva pericolosa che non solo uccide lentamente i suoi nemici, ma ne rallenta anche i movimento. Come se non bastasse, costa anche 4 Elisir, e li vale tutti se usato contro truppe con pochi HP o per rallentare le unità più resistenti e guadagnare Elisir. Ricorda, la tua Torre della Corona è essa stessa una difesa, e combinata con il Veleno può portarti in vantaggio in termini di Elisir molto facilmente durante la fase difensiva.
[/sociallocker]

Queste sono quindi le 5 migliori carte Epiche di Clash Royale. Ora, infine, vediamo quali sono le carte peggiori di Clash Royale da evitare.

5 Carte Peggiori di Clash Royale

5 Carte Peggiori Clash Royale

  1. Gigante Reale: Il Gigante Reale è una delle carte peggiori di questo gioco. Costa 6 Elisir ed è estremamente lento e molto debole. E’ ottimo che può attaccare dalla distanza, ma questo è contro la sua natura di tank. Non puoi usare le truppe ranged dietro di lui perché sarà il Gigante Reale ad attaccare da dietro. Poi, prende di mira solo gli edifici, il che è eccellente, se non fosse che il suo DPS è troppo basso. Insomma, una carta da evitare.
  2. Furia: Quest’incantesimo è uno degli incantesimi più potenti di Clash of Clans. Tuttavia, in Clash Royale, il problema con esso è che non incrementa la potenza delle truppe ma solo la loro velocità. Quindi dovrebbero rinominarlo in “Rapidità”. Questa carta semplicemente non è abbastanza buona, nemmeno per carte come PEKKA, Scheletro Gigante e Mongolfiera. Questo perché tutte le truppe appena citate possono essere facilmente distratte e la Furia concede solo un boost di velocità del 35%.
  3. Tre Moschettieri: Questa carta è tra le più forti, ma allo stesso tempo anche tra le peggiori del gioco. Il motivo è che costa 10 Elisir. In pratica devi spendere tutto il tuo Elisir per schierare questi Tre Moschettieri che si, sono molto forti, ma possono essere facilmente abbattuti con una semplice Sfera infuocata, che costa 4 Elisir.
  4. Orda di Scheletri: L’Orda di Scheletri è una buona difesa, ma è terribile quando si tratta di attaccare e può essere uccisa in un colpo solo dalle Frecce e dalla Scarica. E’ surclassata dalla Lapide e dai Barbari. Gli scheletri che spawnano possono essere facilmente uccisi da qualsiasi unità in grado di lanciare attacchi ad area. Con l’aiuto della Torre poi, è facilissimo fermare l’Orda di Scheletri. Quindi non è una carta su cui puntare.
  5. Valchiria: La Valchiria non è proprio terribile, ma ai livelli più alti è superata dal Principe Nero, che come truppa con attacchi ad area è migliore sotto tutti i punti di vista. Inoltre la Valchiria per quanto resistente non può attaccare le unità aeree, quindi è surclassata anche dal Cucciolo di drago. Quindi, proprio perché ci sono il Cucciolo di drago e il Principe Nero, non vale la pena spendere l’oro per essa.

Ora dai un’occhiata anche alla lista delle carte Leggendarie più forti!

Qui finisce la lista delle migliori carte di Clash Royale e quelle peggiori. Fammi sapere se ti trovi d’accordo con me o meno lasciando un commento qui sotto. Spero che questa guida possa aiutare soprattutto i nuovi giocatori a capire quali carte potenziare e su quali no.

  • Maurizio

    una dei migliori giochi ma per vincere e necessario avere tanti gemme 🙁 andate qui per ottenere gemme http://trucchiclashroyal.blogspot.com/

  • Stefano Biagioni

    Sentenziare quali siano le migliori o le peggiori carte di Clash Royale, significa non aver capito una mazza di Clash Royale! Questo gioco è basato sul fatto che ogni carta possiede almeno una nemesi e, a sua volta, quella carta è perfetta per contrastarne un’altra. Tradotto: non esistono carte perfette, ma solo le combinazioni rendono gli attacchi potenzialmente devastanti o le difese davvero effecienti. Peraltro, la Valchiria che segnalate come scarsa, riduce all’impotenza tutti i barbari comuni che volete. Perché la Valchiria è una carta difensiva (chi la usa come attaccante, non ha capito niente) e va usata per quello. Ma, tornando al nodo centrale, non esistono mazzi perfetti e sempiterni, dipende anche molto dalla fortuna (come vengono disposte automaticamente le 8 carte del mazzo).