Quali sono le carte migliori per un mazzo Arena 4 Clash Royale? La Casa dei giochi di P.E.K.K.A è la quarta arena di Clash Royale che sblocca altre 6 carte: 2 Comuni, 2 Rare e 2 Epiche. Nello specifico si tratta delle seguenti carte: Tesla, Orda di Sgherri, Torre Infernale, Domatore di Cinghiali, Congelamento e PEKKA. Difficilmente sbloccherai presto tutte queste carte, soprattutto le carte Epiche (a meno che non hai aperto un bel Baule Super Magico), quindi cercheremo di basare il mazzo su altre carte (ad eccezione del Domatore di Cinghiali).

Sei in un’Arena diversa? Dai un’occhiata alle altre strategie Clash Royale per tutte le Arene del gioco.

Mazzo Arena 4 Clash Royale: Consigli

Come vincere nell’Arena 4 di Clash Royale? Allora, più o meno le strategie utilizzate dai giocatori nella Casa dei giochi è la stessa dell’arena precedente: attacco su due fronti per tenere quanto più possibile l’avversario sulla difensiva. Questo ovviamente cercando di contenere i costi di Elisir per evitare di dare troppo vantaggio all’avversario.

Ecco quindi un consiglio per un mazzo Arena 4 Clash Royale.

Mazzo Arena 4 Clash Royale

Questo mazzo è prettamente offensivo (se non per il Cavaliere che può agire come truppa difensiva). In questo modo, a meno che l’avversario gioca le carte prima di raggiungere i 9 Elisir, puoi tranquillamente attaccare per primo.

Questo deck permette di pushare in maniera lenta ma forte da un lato, dove una volta ottenuto un buon vantaggio sul nemico, è possibile sferrare l’attacco finale col Domatore di Cinghiali oppure lanciarlo dall’altro lato se scoperto e se sei sicuro che l’avversario non abbia la possibilità di difendersi.

PRONTI, VIA! – Inizia schierando il Gigante dietro la Torre, poi in base alla risposta dell’altro giocatore decidi quale truppa schierare per supportarlo. Se ti rispondono con dei gruppi di Goblin o Sgherri, rispondi con una Strega nei pressi della Torre (nel frattempo il Gigante sarà a metà strada). Probabilmente a questo punto l’avversario userà l’Elisir per organizzare la difesa e preparare un contrattacco, e qui puoi schierare anche il Moschettiere e/o i Goblin Lancieri dai due lati del ponte per offrire un supporto maggiore. Visto il basso costo medio delle carte, puoi velocemente continuare a mettere in campo altre truppe per supportare l’attacco.

Spesso ti troverai quindi ad attaccare con Gigante, Strega e Moschettiere. Quando vedi che sei riuscito a guadagnare terreno, lancia anche il Domatore di Cinghiali che prenderà di mira direttamente gli Edifici (utile anche per eliminare le distrazioni al Gigante). In alternativa, se ad esempio l’avversario si difende con un Mini PEKKA, schiera il Cavaliere per fornire una truppa con più resistenza. Se mentre pushi da un lato viene attaccato l’altro lato, usa gli Scheletri (che costano 1 Elisir) e lascia che la Torre subisca qualche colpo, nel frattempo avrai distrutto la sua.

Un altro modo per iniziare la partita è attaccare con Cavaliere davanti e Goblin Lancieri dietro. Questo attacco, che ti costa 5 Elisir, è ottimo in quanto ti lascia metà barra di Elisir e allo stesso tempo permette di infliggere bei danni alla Torre (sempre se l’avversario non schiera le dovute contromisure).

Analizziamo una ad una le carte del mazzo Arena 4 Clash Royale.

  • Frecce: Difesa per i gruppi numerosi di nemici e soprattutto per proteggersi dal Barile Goblin.
  • Scheletri: Il più delle volte vanno impiegati in difesa per dividere e distrarre i nemici più grossi. Possono anche essere usati in fase di attacco se l’avversario non ha il Domatore/Principe/PEKKA, ma cerca sempre di far assorbire il danno ad un’altra truppa, altrimenti non arriveranno nemmeno nei pressi della Torre.
  • Moschettiere: Usato dietro il Gigante per attaccare e ottimo per difendersi dalle truppe aeree (Mongolfiera, Sgherri, Drago).
  • Goblin Lancieri: Questi tre goblin sono molto versatili e possono essere utilizzati sia in fase di attacco che di difesa. Attento a non usarli contro il Cucciolo di drago: gli basta un colpo per incenerirli.
  • Cavaliere: Un’unità economica ma resistente, con diversi scopi. Può essere usato come tank davanti alla Strega o al Moschettiere, per distrarre il Principe o uccidere il Domatore in caso di emergenza, per dare il via ad un attacco.
  • Strega: Probabilmente una delle carte più amate e temute nelle prime arene. E’ una truppa in grado di pushare, difendere, agire da supporto, eliminare in pochi colpi gruppi numerosi. Insomma, i suoi attacchi ad area e la sua velocità d’attacco la rendono unica.
  • Gigante: Ovviamente il suo ruolo principale è quello di assorbire il danno dalle truppe nemiche e delegare quelle amiche ad infliggere tutto il danno. Può anche essere schierato davanti alla Torre in caso di emergenza (Torre a 400 HP, un Principe che carica e 5 secondi alla fine!).
  • Domatore di Cinghiali: Completa alla perfezione questo mazzo Arena 4 Clash Royale. E’ l’unità che permette di passare da un push lento ad uno veloce. Mentre il Cavaliere e il Gigante sono occupati a farsi attaccare, lui in pochi salti arriva alla Torre sferrando i suoi attacchi. Il trucco sta nel capire quando schierarlo!

Che costo medio deve avere il deck in Clash Royale?

Il valore migliore per un deck in termini di costo medio di Elisir è tra i 3,7 e i 4,3, perché significa che sono presenti anche carte che possono essere schierati in casi di emergenza (nel caso del deck indicato sopra, gli Scheletri e i Goblin Lancieri). Un deck con costo medio alto è sconsigliato perché se il tuo avversario ti prende alla sprovvista mentre sei a corto di Elisir, potrebbe infliggere danni seri alla tua torre e mandare a monte tutta la tua strategia. L’opposto per i deck con costo medio troppo basso: significa che le tue truppe possono anche essere schierate facilmente, ma senza un’unità resistente difficilmente vincerai.

Invece del Domatore, potresti anche inserire il Principe nel deck e utilizzarlo magari per il lato scoperto. Che ne pensi di questo mazzo Arena 4 Clash Royale? Hai dei suggerimenti per migliorarlo? Lascia un commento!